201611.25
0
0

In viaggio per le feste nel cuore della Toscana

Print Friendly
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone

Ed ecco che come ogni anno arriva dicembre, con le giornate corte, il freddo e l’immancabile atmosfera natalizia! Luci colorate, addobbi, presepi e alberi trasformano le strade e le piazze delle nostre cittadine in scenari da cartolina e in un attimo è già Natale… Seguiteci tra musei, borghi e gustosissimi eventi in un itinerario fatto apposta per godere il meglio delle feste nell’Empolese Valdelsa!

A Cerreto Guidi, Castelfiorentino e Certaldo, dove il Presepe è un’arte alla portata di tutti

All’ombra dell’imponente Villa Medicea, che sulla sommità del colle di Cerreto dettaglio-presepe-delluncinettoGuidi domina l’intera vallata, sin dai primi di dicembre si respira aria natalizia… Le vetrine dei negozi del centro si trasformano in quinte sceniche per ospitare grandi e piccoli presepi protagonisti ogni anno de La Via dei Presepi (4 dicembre-8 gennaio). Una più originale dell’altra, le creazioni sono tutte in concorso per accaparrarsi il titolo di presepe dell’anno. Da non perdere il grande ‘Presepe all’uncinetto’, realizzato con maestria e precisione dalle ‘Dame dell’Uncinetto, che riproduce la stessa Cerreto Guidi e alcuni dei suoi abitanti!
Spostandosi verso la Valdelsa tra panorami suggestivi anche durante i lunghi mesi invernali, si raggiunge Castelfiorentino, città nota per la devozione a Santa Verdiana, a cui sono dedicati un museo e uno splendido Santuario, per gli affreschi di Benozzo Gozzoli racchiusi all’interno del BeGo e per l’agronomo Cosimo Ridolfi. Visitati i musei e percorse le vie dell’animato centro cittadino alla ricerca di qualche idea per i regali, si sale verso l’antico cuore medievale di Castelfiorentino dove dall’8 dicembre al 6 gennaio decine di presepi artistici e artigianali fanno bella mostra di sé nei negozi, sui davanzali e nelle chiese creando un inedito percorso per i vicoli del borgo, animato nei fine settimana da tante iniziative a tema natalizio.
A breve distanza da Castelfiorentino, si raggiunge Certaldo, città natale del grande letterato Boccaccio. Tra le mura di questo borgo rimasto pressoché intatto dal Medioevo, dove è facile ‘perdersi’ tra vicoli e scorci d’autore, troviamo la Casa di Boccaccio, il Palazzo Pretorio, la Chiesa dei Santi Jacopo e Filippo e l’inaspettato Museo del Chiodo. Sotto Natale (8 dicembre-10 gennaio) anche qui il presepe è assoluto protagonista, da quelli più imponenti, con statue alte 1 metro, a Palazzo Pretorio e alla Limonaia, fino a quelli realizzati dai bambini nel Chiostro degli Agostiniani. Da non perdere inoltre, per tutto il periodo delle feste, il Villaggio di Natale in Piazza Boccaccio con stand di prodotti locali e artigianato.

Natale in musica a Empoli e Montespertoli

Nelle cittadine che hanno dato i natali a illustri musicisti come Ferruccio Busoni e Amedeo Bassi, ogni occasione è buona per accordare gli strumenti e fare musica! Il Natale è certamente un ottimo momento da celebrare cantando o suonando in allegria. A Montespertoli due dei tre concerti in programma per il MoMu-Montespertoli Musica d’Inverno (4, 10 e 18 dicembre) si tengono proprio all’interno del Museo dedicato al grande tenore Amedeo Bassi, famosissimo divo dei primi del Novecento. Al centro dell’Empolese Valdelsa, Empoli è il luogo ideale da dove partire alla scoperta del territorio, ma anche dove fermarsi per un aperitivo e un po’ di shopping natalizio nei negozi del cosiddetto ‘giro d’Empoli’, che racchiude anche la maggior parte dei musei cittadini. Qui si trovano infatti il MuVE dedicato al vetro empolese, il Museo della Collegiata e il Museo Paleontologico tutti visitabili anche durante il periodo delle feste. Il 20 dicembre alle 21.30, il concerto The Voices of Victory renderà ancora più emozionante l’avvicinarsi del Natale con le intramontabili melodie del repertorio gospel.

A tutto Natale con i bambini! Tra Montelupo Fiorentino, Fucecchio e Vinci

A Montelupo Fiorentino, dove fino all’8 gennaio resta aperta la mostra nataliaLa Ceramica prende forma presso il Palazzo Podestarile, quest’anno si festeggia l’arrivo del Natale con un vero e proprio Villaggio di Babbo Natale nel centro cittadino. Oltre al mercatino natalizio con tante idee regalo, ecco che troviamo la Casa di Babbo Natale dove scrivere la tradizionale letterina, scattare una splendida foto ricordo e partecipare a laboratori per i più piccoli (3-4, 8, 10-11 e 17-18 dicembre).
Tanti eventi dedicati ai più piccoli a Fucecchio dove dall’8 dicembre vi aspetta Natalia! Da non perdere l’emozionante Parata di Babbo Natale che animerà le vie del centro (8, 11 e 18 dicembre, ore 16.30) e il tradizionale Volo della Befana per l’Epifania. Nella città di Montanelli, anche durante il periodo natalizio, si visitano la Fondazione Montanelli Bassi con gli studi del grande giornalista e il Museo di Fucecchio dove scoprire la storia di questo importante centro toscano dalla Preistoria all’Età Moderna.
Infine si fa tappa nella città di Leonardo, Vinci, dove per la rassegna Un Museo coi Fiocchi sono davvero tante le iniziative culturali delle quali approfittare. Oltre alla nuovissima sezione espositiva Leonardo e l’Anatomia, inaugurata il 19 novembre al Museo Leonardiano e visitabile con il consueto biglietto, vi aspettano visite accompagnate e laboratori per i bambini. L’11 dicembre i più piccoli potranno dedicarsi proprio ad un’attività ispirata ai disegni anatomici di Leonardo, mentre il laboratorio del 7 gennaio sarà centrato sul celebre dipinto leonardiano de L’Adorazione dei Magi (tutte le info su www.museoleonardiano.it) . Anche nella città del genio non manca il tradizionale Presepe, presentato qui in chiave artistica insieme ad un’originale installazione luminosa, che sarà visitabile durante le feste a pochi passi dal Castello dei Conti Guidi.

Scarica il calendario di tutti gli eventi natalizi (versione italiana e inglese)

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone