201506.13
0
0

Sant’Amato

Print Friendly
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone

Raggiungibile in auto per una strada stretta e tortuosaSant'Amato's-church che sale lungo le pendici del Montalbano, oppure a piedi, percorrendo i sentieri 16 e 16B dal parcheggio della Casa Natale di Leonardo ad Anchiano, questo piccolo borgo, frazione di Vinci, è noto soprattutto per la presenza della Pieve dedicata a San Pietro.
Questa Chiesa, che tradizione vuole sia stata fatta edificare dalla Contessa Matilde di Canossa nel 1100, conserva gran parte delle sue strutture medievali ed è un vero gioiello di architettura romanica. Dalla piccola piazza sulla quale si affaccia, si gode di una vista senza uguali sulla sottostante Valle dell’Arno e sul Padule di Fucecchio.
Da visitare in serata nei fine settimana di luglio, quando il piccolo borgo si anima grazie alla rassegna Sant’Amato a Tavola che propone specialità gastronomiche molto amate da locali e turisti di passaggio.



Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone