201902.15
0
0

Paesaggi in trasformazione tra il Medioevo e l’età di Leonardo

Print Friendly
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone
in Mostre

Paesaggi in trasformazione tra il Medioevo e l’età di Leonardo. Certaldo
Dalla ricerca alla comunicazione: Semifonte e Sandomierz

Palazzo Pretorio, Certaldo
Chiesa di San Michele a Semifonte, Barberino Valdelsa
21 settembre – 31 dicembre

Il paesaggio, nei molteplici elementi naturali e antropici che lo compongono, quale risultato di mutamenti e sconvolgimenti rappresenta il tema principale di questa mostra organizzata nelle due sedi di Casa Boccaccio, nel cuore medievale di Certaldo, e la Chiesa di San Michele a Semifonte, nel territorio di Barberino Valdelsa.

Recenti ricerche storiche e archeologiche coordinate dalla Cattedra di Archeologia Medievale dell’Università degli studi di Firenze hanno preso in esame due casi di città distanti tra loro ma accomunate dal medesimo destino: entrambe furono infatti distrutte e rase al suolo nel Medioevo. Si tratta di Semifonte, in Valdelsa, distrutta nel 1202 dalle truppe fiorentine e della città polacca di Sandomierz spazzata via dall’invasione dei Mongoli, tra 1241 e 1260.

I risultati di questo progetto internazionale sono presentati attraverso suggestive ricostruzioni virtuali e, nel caso di Semifonte, consentono di osservare le trasformazioni del paesaggio dall’età medievale, prima e dopo la fondazione della città, fino alla sua distruzione e le conseguenti modifiche con la nascita di strutture di tipo urbano.

Parallelamente sono state indagate alcune strutture idrauliche del territorio – fonti, corsi d’acqua e briglie- attraverso le quali si evoca l’interesse di Leonardo da Vinci per la regimazione delle acque, argomento di studio che, come testimoniano moltissimi disegni e progetti, fu una costante per tutta la durata della sua vita.

Informazioni
Sistema museale di Certaldo
Tel 0571661219
musei@comune.certaldo.fi.it

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone