201506.14
0
0

Iano

Print Friendly
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone

Santuario della PietrinaA sud di Montaione, oltrepassato San Vivaldo, si trova questo piccolo borgo che si sviluppa lungo la stretta strada principale sulla quale si affacciano le caratteristiche case in mattoni e travertino. Proprio l’estrazione e la lavorazione di pietre pregiate come il travertino, l’onice e il serpentino, di cui sono ricche le colline circostanti, hanno caratterizzato l’economia di Iano a partire dagli anni ’50 del Novecento. Da non perdere, appena fuori dal borgo, il Santuario della Pietrina, storico luogo sacro della zona, celebre per la presenza di una Madonna col Bambino di un allievo di Simone Martini, oggi conservata a Volterra, che l’ultima domenica di settembre, con una solenne processione, torna per tre giorni in questa chiesa. Vicino a questo santuario immerso nel verde, dal quale si gode di un bellissimo panorama sulla campagna circostante, potrete raggiungere anche l’impressionante Falesia Masso del Becco, una parete verticale in roccia alta 50 metri, vero paradiso per gli appassionati di climbing.



Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone